Informazioni sanitarie

Ingredienti dannosi nei cosmetici per bambini: imparare a identificare

Pin
Send
Share
Send
Send


Un uomo indossa gioielli da tempi immemorabili e la loro storia inizia, forse più di 80 mila anni fa nell'era paleolitica. Questa conclusione è stata fatta dagli archeologi che hanno scoperto in Asia Minore nella sepoltura di quel periodo perle e bracciali da conchiglie. E non importa quanto sia mutevole la moda, le persone hanno sempre cercato di decorare il proprio costume o solo il corpo.

I capolavori di gioielleria sono preziosi e non molto, multi carati e modesti, eleganti e insapore, antichi e moderni. Ma c'è un'altra gradazione, l'esistenza alla quale pochi pensano, ma che in alcuni casi può diventare quella principale, perché il prezzo per cadere nella categoria sbagliata è troppo costoso. Si tratta di cosa sono:

  • Solo decorazioni.
  • Gioielli dannosi per la salute.
  • E anche - pericoloso per la vita.

Non c'è esagerazione. Solo i fatti nudi che ti fanno pensare, fermarti e tornare indietro.

Lasciamo alla coscienza di astrologi e ciarlatani della medicina tradizionale le loro dichiarazioni secondo cui "lo smeraldo colpisce i reni dei nati il ​​quinto giorno lunare del settimo mese dell'anno" e "il diamante provoca la cecità nel modo disonesto di riceverlo". Questo è un vero pericolo che la scienza moderna può elementalmente spiegare.

Nichel e allergia

Molte donne (e uomini a volte), ovviamente, hanno notato che una strana reazione della pelle deriva dall'esposizione prolungata a cinturini per orologi in metallo, fibbie per cinture, alcuni gioielli e persino rivetti e bottoni sui jeans. L'area di contatto in metallo inizia a prudere, si copre con una piccola eruzione cutanea e prude disperatamente. All'inizio, non attribuiscono importanza a questo, ma quando sia il tempo necessario per l'insorgenza di una reazione allergica che l'area di contatto si riducono significativamente, e la reazione al metallo diventa comunque più grave, la vittima si rivolge a un dermatologo e non crede alle sue orecchie. Si scopre che esiste una dermatite da contatto, causata da un'allergia al nichel.

Questo metallo fa parte di molte leghe utilizzate nella fabbricazione di tutti i gioielli sopra citati. Per l'insorgenza e lo sviluppo di allergie, le particelle non hanno bisogno di penetrare nel sangue, quindi la fibbia della cintura e i piercing appena perforati hanno le stesse possibilità di successo nel coinvolgere il loro felice proprietario in un turbine di danza allergica.

Piercing: una fonte di infezione

Dal momento che stiamo parlando di piercing, vale la pena notare che il piercing alla lingua è particolarmente negativo per la salute fisica. Questo pagano, dispiaciuto per la tautologia, l'usanza porta non solo a difetti del linguaggio, lesioni ai denti e alla curvatura del morso, ma anche a un aumento significativo del rischio di infezione e infezione nella cavità orale. Scienziati austriaci hanno condotto un esperimento in cui ottanta volontari hanno suggerito di bucare la lingua.

C'erano quattro tipi di gioielli: titanio, acciaio inossidabile e due tipi di plastica. Tutti sono stati messi dal soggetto in bocca completamente sterili. Dopo due settimane, sono stati scoperti non solo stafilococchi e streptococchi, ma anche pseudomonadi, che provocano disturbi digestivi. In tutta onestà, vale la pena notare che l'acciaio inossidabile ha raccolto la flora più patogena.

Un minaccioso cocktail in gioielleria a buon mercato

Gli scienziati di un centro ambientale di Ann Arbor, nel Michigan, negli Stati Uniti, hanno testato centinaia di gioielli economici da normali negozi al dettaglio negli Stati Uniti. L'analizzatore di fluorescenza a raggi X ha confermato la presenza di arsenico, cadmio, piombo e mercurio nei gioielli in quantità tali da consentire a oltre la metà degli esaminati di essere considerati potenzialmente letali. I gioielli rimanenti rappresentavano, secondo la formulazione, "un basso livello di pericolo per la vita". Vale la pena aggiungere che tutto il 100% dei prodotti erano fabbricati nel Medio Regno e che molti di loro potevano giocare per i bambini a causa della loro economicità?

Radiazione e bellezza: qual è la connessione?

Si scopre il più diretto! Milioni di anni fa, durante la formazione della Terra, molte pietre e minerali iniziarono a essere sintetizzati. Gli elementi radioattivi con una lunga emivita sono stati assorbiti dai cristalli in crescita e trovati bloccati all'interno. Alcuni di loro hanno ancora una carica attiva, perché per gli standard dei processi radioattivi è passato troppo poco tempo. Altri minerali hanno pericolosi ossidi di torio o di uranio e sono completamente inclusi nel reticolo cristallino. Terrific e terribile, ma le più belle gemme ornamentali degli Urali, la charoite e la celestite, possono essere incredibilmente radioattive!

Non meno scioccante è l'informazione secondo cui le varietà di beryl morganite ed eliodoro possono essere dei bellissimi assassini. Si scopre che gli atomi di cesio sono presenti nella morganite rosa e l'uranio è presente nell'eliodoro dorato. Pertanto, i grandi cristalli, che sembrano così chic e costosi, possono diventare mortali per una persona e le persone che lo circondano.

Volevamo il meglio ...

Le moderne tecnologie per migliorare tutto nel mondo stanno andando avanti a passi da gigante, e ora ci sono già dei modi per trasformare le pietre gioielli poco interessanti e brutte in veri e propri capolavori. Sfortunatamente, il colore saturo e la purezza unica, che diventano le loro caratteristiche principali dopo tale elaborazione, sono mortali per la salute. Il fatto è che il metodo principale per migliorare le pietre è quello di raffinare le materie prime in un reattore nucleare. L'elenco dei minerali sottoposti a tale "miglioramento" è molto ampio. Tra questi ci sono topazi e tormaline, corniola e agata, diamanti e alcuni berilli.

Il miglioramento mediante radiografia è molto meno pericoloso. Ma dov'è la garanzia che sia stata effettuata secondo tutte le regole? Altrimenti, altrimenti, tale trattamento provoca nel minerale un'intensificazione (rispetto al solito) della reazione di decadimento nucleare, il che significa che una tale pietra diventa una bomba a tempo.

Eco di catastrofi tecnologiche

Terribili catastrofi si verificano spesso nel mondo, le cui conseguenze diventano fatali per l'umanità. In primo luogo nell'elenco inquietante sono gli incidenti nei reattori delle centrali nucleari. Di norma, sono accompagnati da un gran numero di morti e notevoli perdite economiche. E poche persone vengono in mente quali altre terribili conseguenze di questi incidenti possono verificarsi anche dopo molti anni per le persone che non hanno assolutamente nulla a che fare con loro.

Il fatto è che quando una persona lascia frettolosamente la sua casa in relazione a un'evacuazione urgente, porta con sé tutto il più prezioso. Di norma, nessuna delle stesse vittime di Chernobyl ha distrutto oro e gioielli, come richiesto dalle istruzioni. Al contrario, questi semplici valori li hanno aiutati a sopravvivere e ad alzarsi in piedi dov'erano, fuggendo dal pericolo. E quindi, un'enorme quantità di oro radioattivo si diffuse in tutto il paese.

Una parte è stata rifusa, qualcosa è stato lasciato in memoria di una nonna o di una madre, alcuni gioielli erano semplicemente antichi e quindi particolarmente preziosi. Oggi, i "tesori di Chernobyl" stanno scavando la tomba delle loro vittime insieme alle radiazioni che sono cadute su persone innocenti dalla bocca esplodente del reattore.

Una semplice via d'uscita da una situazione difficile

Esistono solo due modi per proteggersi dagli effetti dannosi dei gioielli dannosi, il più semplice dei quali è quello di non indossare nulla. Non indossare gioielli in metallo e economici, non indossare anelli d'oro e non perforarti per il gusto della moda moderna. Non è possibile? In realtà, è reale e semplice, soprattutto perché la mancanza di gioielli non mette affatto a rischio la nostra vita. Solo un certo grado di stato sociale può essere influenzato, ma non causerà sarcoma o asma bronchiale.

Il secondo modo è fare attenzione a tutto. Non indossare metalli se si è allergici al nichel, lavarsi i denti più spesso se si ha un piercing in bocca, non acquistare gioielli economici e portare con sé un dosimetro portatile. Dovrà portarlo con sé in una gioielleria prima di acquistare gioielli e ad una festa in cui ci sono molte amiche in pietre preziose per determinare con chi puoi bere Margarita e con chi dovresti stare lontano. L'ultimo, ovviamente, è uno scherzo, ma la verità è così pesante che non diventa affatto divertente ...

Quale medico contattare

Se noti che sotto l'influenza della gioielleria, iniziano a comparire un'eruzione cutanea, prurito, arrossamento, piaghe o altri cambiamenti, contatta un dermatologo. Potrebbe essere necessario consultare un allergologo, con un piercing alla lingua - un dentista. In rari ma pericolosi casi di malattia da radiazioni o anemia tossica dovuta all'uso di gioielli, è necessario il trattamento da parte di un ematologo.

Cura della pelle del bambino fin dai primi giorni di vita

L'acquisto di cosmetici per bambini non è un compito facile, perché l'aspetto più importante in questo caso è la sicurezza e, ancora, la sicurezza.

Ciò è dovuto al fatto che la pelle dei bambini piccoli ha una serie di caratteristiche:

  • è molto magra, facilmente ferita
  • la connessione dello strato superiore - l'epidermide - con il derma non è ancora forte
  • le ghiandole sebacee non funzionano a piena forza, il che porta alla secchezza
  • valore di pH neutro (e non acido, come negli adulti) in superficie, che è facile da rompere se si sceglie lo strumento sbagliato

La conseguenza di queste caratteristiche è l'elevata sensibilità della pelle dei bambini a qualsiasi influenza. E, naturalmente, un prodotto cosmetico che viene applicato sulla pelle del bambino o che viene temporaneamente in contatto con esso è la fonte più comune di problemi se non viene selezionato correttamente. Come scegliere correttamente i cosmetici per i bambini? A cosa prestare attenzione? Scopriamolo!

Imparare a leggere la composizione

Quindi, nelle tue mani un bel pacchetto di crema per bambini o shampoo. E non importa quanto mi piacerebbe ottenere questo simpatico piccolo strumento, spesso a un prezzo molto ostile, ancora fermarsi e leggere attentamente la composizione.

  • Parabeni (metile, propile, butile, benzile, etil parabene). C'è una cosa del genere? Quindi, senza parlare, mettiamo a posto la confezione. Tutto quanto sopra si applica a una classe di composti: i parabeni. I parabeni sono ampiamente utilizzati nei cosmetici come conservanti che inibiscono la crescita dei microbi. La loro popolarità è spiegata dal basso costo. La struttura e le proprietà dei parabeni consentono loro di penetrare attraverso la pelle e di accumularsi nel corpo. I parabeni possono causare allergie, avere un effetto simile agli estrogeni (che è particolarmente dannoso per i ragazzi) e rendere la pelle più sensibile alle radiazioni ultraviolette. Ovviamente, questo è un elenco sufficiente per rifiutare l'uso di tali cosmetici.
  • Formaldeide. Questo componente è usato come conservante. Causa irritazione, arrossamento e desquamazione, in caso di pelle delicata di un bambino, tutti questi sintomi sono esacerbati.
  • I derivati ​​dell'urea (diazolidinil e imidazolidinyl urea) sono usati come conservanti. In alcune condizioni, diventano instabili e si decompongono con il rilascio di ammoniaca, che, ovviamente, è inaccettabile nel caso dei cosmetici per bambini.
  • Glicole propilenico. Questo è un componente abbastanza comune di cosmetici, usato come solvente ed emulsionante. Può provocare reazioni allergiche, specialmente in caso di pelle sensibile, soggetta a atopia, eczema e vari tipi di dermatiti.
  • Coloranti / Aromi. Sono usati per dare ai cosmetici il colore e l'olfatto desiderati / piacevoli. Shampoo rosa o verde? Quindi, c'è un colorante - naturale o sintetico. Perché pensi che un colore così ricco e stabile? È facile intuire che si tratta di un colorante sintetico e, quindi, di una sostanza potenzialmente pericolosa per la pelle dei bambini.
    Odori di albicocca o caramello? Chiediti: perché la fragranza è così persistente e forte? Un aroma naturale può possedere un odore così pronunciato e persistente? Certo che no.
    Ma questo è anche un potenziale irritante, soprattutto se il sapore è sintetico. La pelle dei bambini può reagire con allergie, aumento della secchezza, desquamazione. Inoltre, le fragranze sintetiche possono provocare una reazione allergica quando viene inalato l'odore di un prodotto cosmetico. Ciò può manifestarsi con tosse, soffocamento, gonfiore della mucosa nasale, ecc. Pertanto, la domanda di cosmetici "inodore" sta crescendo in tutto il mondo, tanto più per i prodotti per bambini.

Che aspetto ha un prodotto cosmetico sicuro per i bambini?

Da quanto precede, è chiaro che nei giusti cosmetici per bambini non dovrebbero essere parabeni, formaldeide, coloranti / aromi sintetici e altri dei componenti di cui sopra. E cos'altro cercare al momento dell'acquisto? In effetti, ci sono una serie di punti che aiutano a fare la scelta a favore di cosmetici sicuri per il bambino.

  • Etichettatura dell'età sulla confezione: su un cosmetico per bambini di alta qualità e sicuro è sempre un'età, ad esempio, da 0 a 3 anni.
  • I cosmetici sono rappresentati da una linea di prodotti per la cura complessa: creme, shampoo, lozioni, ecc.
  • Numero di ingredienti: minore è la composizione di varie sostanze, minore è la probabilità di una reazione allergica
  • Produttore: i cosmetici di altissima qualità sono prodotti nei paesi dell'UE, dove i requisiti di sicurezza per i prodotti cosmetici (e in particolare per i bambini) sono molto elevati.
  • La rappresentazione dei cosmetici nelle farmacie: i cosmetici per bambini più sicuri sono distribuiti attraverso catene di farmacie e idealmente prodotti anche in aziende farmaceutiche
  • Disponibilità di certificati di standardizzazione: ad esempio certificato GMP, ecc.

Gli articoli elencati possono essere considerati in allegato ai cosmetici reali, ad esempio ai cosmetici per bambini Antral.

Cosmetici per bambini Antral

Qual è la prima cosa che ti colpisce nella confezione di tutti i cosmetici Antral? Marcatura dell'età: ad esempio, la serie Antral Baby è progettata per bambini dalla nascita fino a 3 anni e Antral Junior - da 3 in poi. Questo marchio è chiaramente visibile, è semplicemente impossibile non notarlo.

Nella serie di cosmetici Antral Baby, c'è tutto il necessario per una corretta cura della pelle del bambino:

  • crema per i pannolini ,
  • idratante per pelli sensibili,
  • lozione per la pelle
  • shampoo
  • schiuma da bagno
  • olio per il corpo che può essere utilizzato per il massaggio.

A proposito, fai attenzione! Antral Baby contiene solo due (!) Componenti: paraffina liquida e alchil benzoato, ad es. la probabilità di sviluppare allergie è minima. Altri cosmetici Antral mancano anche di sostanze potenzialmente dannose per la pelle del bambino (è scritta sulla confezione) e un ingrediente naturale, l'estratto di camomilla, viene usato come agente aromatizzante.

Osserviamo le informazioni sul produttore e vediamo che i cosmetici Antral sono prodotti nell'UE (Germania, Irlanda), inoltre, nelle fabbriche farmaceutiche.

E dove posso trovare questo trucco? Nelle catene di farmacie! Tutti i cosmetici Antral sono distribuiti solo attraverso le farmacie. Un fatto interessante è che, secondo la ricerca, il 70% dei genitori preferisce acquistare cosmetici per bambini in farmacia (non è possibile ingannare l'intuizione dei genitori).

Quindi, con l'esempio dei cosmetici Antral, è risultato facile e conveniente capire cosa sono i cosmetici sicuri per i bambini. Ora sai come valutare i cosmetici per bambini per la sicurezza e puoi mettere in pratica queste conoscenze!

Guarda il video: QUELLO CHE LE ETICHETTE NON DICONO (Dicembre 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send