Cancro al seno

Cancro al seno

Pin
Send
Share
Send
Send


"cancella: entrambi"> Le cellule del cancro al seno possono diffondersi attraverso il corpo in tre modi:

  • Attraverso il tessuto: il cancro inizia a invadere gli organi vicini,
  • Attraverso il sistema linfatico: il cancro entra nella linfa e si diffonde attraverso il corpo attraverso i linfonodi,
  • Attraverso il sangue: Le cellule tumorali viaggiano attraverso il corpo attraverso il flusso sanguigno, interessando altre parti del corpo.

Previsione e statistiche di sopravvivenza

La prognosi per il carcinoma mammario è considerata la più favorevole di tutte le malattie oncologiche:

  • Con una diagnosi tempestiva della malattia nella prima fase del processo oncologico con un'aggressività biologica minima del tumore e una bassa velocità della sua diffusione, è possibile una cura completa senza ricaduta,
  • Con le fasi avanzate del carcinoma mammario, la prognosi dei pazienti va dai 6 ai 10 anni dopo il trattamento.

Quadro di sopravvivenza in diverse fasi della malattia:

  1. palcoscenico (neoplasia non più di 2 cm. senza diffusione ai linfonodi ascellari e peri-torace) - tasso di sopravvivenza a cinque anni dal 70 al 95%,
  2. palcoscenico (neoplasia da 2 a 5 cm. senza diffusione ai linfonodi o neoplasia non più di 2 cm, ma presenza di cellule maligne in 4-5 linfonodi) - tasso di sopravvivenza a cinque anni dal 50 all'80%,
  3. palcoscenico (una neoplasia di dimensioni superiori a 5 cm, le cellule maligne colpiscono i linfonodi, a volte germinano nel codice toracico) - sopravvivenza a cinque anni dal 10 al 50%,
  4. palcoscenico (neoplasia di dimensioni arbitrarie, metastasi a distanza di vari organi e tessuti) - sopravvivenza a cinque anni dallo 0 al 10%.

Guarda il video: Tumore al seno: l'esperienza di Rosanna Banfi e Concita Borrelli - Porta a Porta 16052019 (Agosto 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send