Informazioni sanitarie

Informazioni sui segnalibri grassi "cattivi" e "buoni" 3

Pin
Send
Share
Send
Send


piano

Basi fisiologiche dell'alimentazione degli scolari. Fabbisogno giornaliero di nutrienti ed energia.

Nella compilazione delle diete, prima di tutto, si presta attenzione a garantire l'equilibrio energetico: l'assunzione di calorie nel corpo deve essere strettamente bilanciata con il loro consumo.

Il corpo consuma energia.

L'energia può essere reintegrata solo attraverso l'alimentazione. Affinché il cibo massimizzi i suoi benefici, deve contenere tutte le sostanze di cui il nostro corpo è composto: proteine, grassi, carboidrati, minerali, vitamine e acqua.

Il corpo ha bisogno di acqua. Un adulto per 1 kg di peso corporeo richiede 40 (in estate) ml di liquido al giorno e 30 ml di inverno. A volte durante i pasti, i bambini chiedono acqua. L'acqua prima di mangiare ha un effetto diverso a seconda che il bambino abbia sete o meno. Con sete, aumenta la secrezione delle ghiandole salivari, che influenza positivamente l'appetito del bambino. Nei casi in cui il bambino non ha sete, l'acqua può inibire la secrezione, che è accompagnata da una diminuzione dell'appetito. Sia la carenza che il liquido in eccesso sono ugualmente dannosi per il corpo. Con il suo eccesso, aumenta il carico sul sistema cardiovascolare, nonché sui reni e sulla pelle. Dopo 19 ore, è necessario limitare l'assunzione di liquidi.

Acqua e salute: miti e fatti

mito: la sete è il miglior segno di disidratazione

infatti: l'indicatore della sete non funzionerà fino a quando non sarai leggermente disidratato. Il miglior indicatore di idratazione potrebbe essere l'osservazione del colore delle urine. L'urina trasparente o giallo pallido indica un'umidità sufficiente. L'urina giallo scuro o dorata indica che devi bere di più. Un altro modo per controllare l'idratazione è usare frequentemente la toilette. Urinare ogni 2 ore è un buon segno che stai bevendo abbastanza acqua.

mito: bere molta acqua non è salutare

infatti: ad eccezione di alcune malattie, il tuo corpo utilizza la quantità di acqua di cui ha bisogno e sarà liberato dal resto. In condizioni normali, non c'è pericolo di troppa acqua. Si consiglia di bere acqua lentamente e di non ingerirla in un sorso, in modo da non causare fastidio allo stomaco.

mito: l'assunzione di acqua alta aumenta lo stress renale

infatti: perché il normale funzionamento dei reni ha bisogno di acqua. Quando il corpo non consuma abbastanza acqua, i reni devono compensare questa carenza espellendo urina più concentrata, che può portare alla formazione di calcoli

mito: se hai problemi con la ritenzione idrica, bevi meno acqua

infatti: in effetti è vero il contrario. Quando il tuo corpo manca di acqua, lo percepisce come una minaccia alla sopravvivenza e compensa la mancanza di acqua preservandola. Consumare abbastanza acqua (2 cucchiai (30 ml) per 1 kg di peso corporeo) aiuterà il corpo a mantenere un corretto equilibrio di liquidi eliminando l'eccesso di sodio dal corpo, che aiuta a trattenere l'acqua nel corpo. Se stai assumendo diuretici, non dimenticare di bere abbastanza acqua.

Il fabbisogno giornaliero di nutrienti essenziali e. l'energia per gli studenti di diverse fasce d'età è determinata in conformità con le norme sui bisogni fisiologici.

proteine sono il principale materiale plastico utilizzato per costruire cellule, tessuti, organi. Fanno parte di enzimi, ormoni, emoglobina nel sangue, formano composti che forniscono immunità - la resistenza del corpo ai raffreddori acuti e alle infezioni. Le proteine ​​sono coinvolte nei processi di assimilazione di grassi, carboidrati, minerali, vitamina C. Il "fabbisogno giornaliero" di proteine ​​è di 1 g per 1 kg di peso corporeo

Mangiamo prodotti vegetali e animali.

Proteine ​​di origine vegetale contenute in farina, cereali, verdure, legumi, mais, miglio, cavolo, avena, grano saraceno.

Il valore più grande per il corpo sono le proteine ​​di origine animale (carne, latte, pesce, uova, formaggio, ricotta). Solo loro contengono i cosiddetti amminoacidi essenziali necessari. Inoltre, le proteine ​​animali vengono digerite e assorbite meglio.

Una volta nello stomaco, quindi nell'intestino, la proteina del cibo si scompone in componenti più semplici: gli aminoacidi. Assorbiti dall'intestino nel sangue, vengono trasportati in tutto il corpo. È impossibile sostituire le proteine ​​con altri nutrienti. Le proteine ​​del corpo possono essere costruite solo da proteine ​​alimentari.

Devi fare colazione, la colazione è il pasto principale. Dovrebbe fornire circa un quarto della dieta giornaliera calorica.

Se mangi un muffin o un panino al mattino o salti la colazione. A pranzo, prendi un panino o uno yogurt mentre corri. Alle 16:00 muori di fame e avanzi avidamente su un distributore automatico per la vendita di snack o biscotti e dolci che sono nel loro ufficio. Dopo aver varcato la soglia della casa a casa, mangiano avidamente il resto del pranzo dei loro figli e masticano continuamente qualcosa fino a quando non vanno a letto. La colazione impropria porta all'aumento di peso.

Un modo per mantenere stabile il livello di zucchero e controllare l'appetito è quello di mangiare abbastanza proteine ​​per la colazione: idealmente, la colazione può consistere, ad esempio, in una frittata di albume e yogurt magro. Meno proteine ​​sature e lattuga o altre verdure a pranzo ti daranno una sensazione di sazietà per diverse ore. A metà giornata, puoi mangiare un boccone con cibi contenenti proteine ​​e fibre - ad esempio un uovo sodo, un formaggio magro - grazie a questo, alle 16:00 non avrai più fretta di risparmiare carboidrati.

A cena, non avrai tanta fame e sarai soddisfatto della carne magra e dell'insalata o di altre verdure. Se vuoi masticare qualcosa a tarda notte, prova cereali non trasformati, marmellata senza zucchero o succo congelato ipocalorico. "Più tardi mangi, più stai attento con i carboidrati."

Iniziare la giornata con un panino o cereali zuccherati e succo d'arancia - o altri carboidrati raffinati - significa aiutare ad aumentare l'appetito invece di abbassarlo.

All'improvviso si ottiene una porzione di zucchero puro, che provoca l'immediata produzione di insulina da parte del pancreas e, di conseguenza, un calo della glicemia. Un'ora o due dopo, potresti provare irritabilità e ansia, ti sarà difficile concentrarti e desiderare di nuovo mangiare un boccone. "Questo è un circolo vizioso. Quando inizi una giornata con cibi proteici non c'è più una voglia così grande di carboidrati.

carboidrati - la principale fonte di generazione di energia, ma ciò non esaurisce il loro significato, prendono parte al metabolismo.

Le principali fonti di carboidrati sono i prodotti di origine vegetale: pane, cereali, pasta, legumi, patate, verdure, frutta. I carboidrati sono divisi in ben digeribili (zucchero, amido) e scarsamente digeribili (cellulosa, pectine, ecc.), Questi ultimi si trovano in verdure, frutta, cereali. Attualmente, cellulosa, pectine, emicellulosa, comunemente chiamate fibre alimentari. Nonostante non siano praticamente assorbiti dall'organismo, il loro ruolo è molto significativo. Le fibre alimentari contribuiscono alla normale motilità del tratto digestivo: ritardano l'assorbimento di sostanze tossiche che entrano nel tratto digestivo e ne migliorano l'escrezione dal corpo con le feci. Le sostanze pectiniche contribuiscono all'escrezione di sali di metalli pesanti, radionuclidi, colesterolo dal corpo.

L'amido nel corpo si trasforma in zucchero, che viene gradualmente assorbito nel sangue. L'amido si trova nel pane, patate, cereali.

Gli zuccheri si trovano in verdure, bacche e frutta. Fanno parte della pasticceria. Molto zucchero nel miele. Lo zucchero viene rapidamente assorbito nel sangue. A questo proposito, per mantenere costantemente i livelli di zucchero nel sangue, solo una parte dei carboidrati della dieta (non più del 20%) dovrebbe consistere in saccarosio, miele, marmellata, confetteria.

Sfortunatamente, il cibo è spesso sovraccarico di carboidrati a causa di dolciumi, zucchero, pasta, pane. I carboidrati in eccesso hanno la capacità di convertirsi in grasso, depositato nel tessuto adiposo, portando all'obesità. Lo zucchero e i dolci in eccesso contribuiscono alla carie.

grassi Sono un'importante fonte di energia e vengono utilizzati dall'organismo per scopi di plastica. A loro spese, il corpo riceverà più di 30 % tasso giornaliero di energia. Il significato dei grassi è diverso: prendono parte al metabolismo, svolgono il ruolo di un materiale nutritivo di riserva e contribuiscono all'assunzione di vitamine liposolubili A, D.

Gli oli vegetali (girasole, mais, semi di cotone) hanno un grande valore biologico per il corpo, contengono fosfolipidi necessari per rinnovare cellule e strutture intracellulari, vitamina E, nonché acidi grassi polinsaturi (linoleico, linolenico, arachidonico). Questi acidi sono sostanze vitali, poiché praticamente non si formano nel corpo e devono provenire dal cibo. Partecipano allo scambio di proteine ​​e vitamine, aiutano a rafforzare le difese dell'organismo, hanno un effetto benefico sulla condizione della pelle e svolgono un ruolo importante nell'aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni.

I grassi di origine animale dovrebbero essere usati negli alimenti: latte e derivati ​​(burro, panna acida, formaggio, ricotta), tuorlo d'uovo, olio di pesce e origine vegetale (oli vegetali, noci, farina d'avena).

Grassi: buoni, cattivi e terribili

Esistono tre tipi di grassi: monoinsaturi, polinsaturi e saturi.

Grasso monoinsaturo tra cui olive, sesamo, colza, mandorle, semi di lino e olio di pesce sono buoni grassi. Contengono acidi grassi essenziali, come Omega 3 e acido gamma-linolenico, che sono estremamente importanti per lo sviluppo e il funzionamento del cervello, della pelle sana, del sistema vascolare, del sistema immunitario, della fertilità e del normale sviluppo fisico.

Sfortunatamente, consumiamo troppo Omega 6, che si trova nel mais e in altri oli vegetali. Troppo Omega 6 può aumentare la pressione sanguigna, causare coaguli di sangue, che possono causare ictus e infarti, nonché ritenzione idrica nel corpo.

Grassi polinsaturi, come margarina, olio di mais, olio di cartamo idrogenato e olio di semi di girasole contengono anche acidi grassi essenziali. Sfortunatamente, sono altamente raffinati e contengono grandi quantità di grassi trans. I grassi trans, che sono formati dall'olio vegetale idrogenante per renderlo pastoso, sono associati a un rischio di cancro e malattie cardiache.

Grasso saturo - questi sono grassi cattivi. Questo include burro, burro di arachidi, olio di cocco, olio di palma e grasso di maiale. Questi grassi saturi aumentano il colesterolo e i trigliceridi e portano ad un aumentato rischio di infarti e ictus. Devono essere evitati in ogni modo.

Per evitare i grassi trans, leggere le etichette dei prodotti. Sono indicati nell'elenco degli ingredienti come oli vegetali "idrogenati" o "parzialmente idrogenati". Se possibile, passare a prodotti che non contengono oli idrogenati. I prodotti da forno non hanno una data di scadenza, ma il tuo corpo trarrà beneficio solo dal loro uso.

La buona notizia è che ci sono alcuni cibi grassi che migliorano la tua salute!

Mangia noci, pesce, olii buoni (olive, semi di lino, soia), evita la margarina.

vitamine gioca un ruolo estremamente importante nella vita del corpo. Sono necessari per il corretto decorso dei processi metabolici, crescita normale. Le vitamine aumentano anche la resistenza del corpo agli effetti di fattori ambientali avversi.

Le vitamine non sono riprodotte nel corpo umano, ma provengono da alimenti di origine vegetale (verdura, frutta, pane, cereali) e di origine animale (fegato, carne, latte, uova).

Tra le vitamine si distinguono idrosolubili (C, PP, gruppo B) e liposolubili (A, D, E, K). I preparati vitaminici prodotti dalla nostra industria sono completamente identici a quelli naturali e le loro proporzioni corrispondono alle esigenze del corpo. I multivitaminici vengono assunti durante i pasti, questo assicura la loro buona interazione con tutti gli altri componenti del cibo.

Prova "Che cosa sai delle vitamine". Rispondi alle domande, scrivi le risposte corrette. Annota i punti ricevuti, contali.

Scivoli e vitamine.

In connessione con il miglioramento del benessere materiale e degli standard di vita della popolazione nel nostro paese, non ci sono praticamente violazioni causate da una significativa carenza vitaminica - carenze vitaminiche. Allo stesso tempo, i pediatri osservano spesso uno stato di carenza vitaminica: l'ipovitaminosi. L'ipovitaminosi C più comune, specialmente nel periodo invernale-primaverile, quando le sue riserve nel corpo sono esaurite. In alcuni casi, mancano le vitamine B1, B2, PP, ecc.

Quali sono le ragioni per questo? Prima di tutto, le caratteristiche nutrizionali stagionali sono la mancanza di frutta e verdura fresca nel periodo invernale-primaverile. Anche la struttura della nutrizione domestica è importante, spesso la predominanza dei carboidrati nella dieta. La mancanza di vitamine negli alimenti è associata a una cottura impropria. Infine, va tenuto presente che il contenuto di vitamine nelle verdure e nella frutta diminuisce inevitabilmente durante la loro conservazione, trasporto e conservazione a lungo termine. Nel frattempo, l'ipovitaminosi è irta di conseguenze pericolose: prima di tutto, la resistenza al raffreddore e alle infezioni diminuisce, le complicazioni dopo una malattia si verificano più spesso, il decorso delle malattie croniche esistenti viene aggravato e le prestazioni mentali e fisiche diminuiscono.

minerali, contenuti negli alimenti sono necessari per il normale corso delle reazioni chimiche nel corpo, fanno parte di vari tessuti e fluidi biologici, mantengono una composizione costante di cellule, influenzano lo sviluppo delle ghiandole endocrine, la produzione di ormoni, la corretta emopoiesi. Il ruolo del calcio, del fosforo e del magnesio è particolarmente importante nella formazione dello scheletro e dei denti. I minerali sono divisi in due gruppi: macroelementi (calcio, potassio, sodio, fosforo, magnesio) e microelementi (fluoro, ferro, zinco, iodio, ecc.). I valori raccomandati del loro consumo sono presentati nella tabella.

La mancanza di minerali nella dieta comporta gravi violazioni della formazione di tessuti, ossa, denti, cambiamenti nei sistemi nervoso e cardiovascolare. L'assunzione inadeguata di alcuni oligoelementi può anche portare allo sviluppo di malattie gravi. Quindi, una mancanza di iodio porta a disturbi della ghiandola tiroidea e alla comparsa di gozzo, una mancanza di zinco ritarda la crescita e lo sviluppo sessuale del bambino, con un'assunzione insufficiente di ferro, la formazione di emoglobina nel sangue è disturbata, a seguito della quale l'anemia può svilupparsi nei bambini. Una carenza di fluoro negli alimenti e nell'acqua contribuisce allo sviluppo della carie dentale.

Modalità di alimentazione.

Di grande importanza è la dieta. Questo concetto include il numero di pasti, osservando l'ora dei singoli pasti, nonché gli intervalli tra loro, la corretta distribuzione della dieta durante il giorno.

Di grande importanza per la corretta formazione di un corpo in crescita e la prevenzione delle malattie croniche dell'apparato digerente è la stretta aderenza. dieta. Dieta: questo è un pasto sia a scuola che a casa dovrebbe essere tenuto contemporaneamente, con intervalli di almeno 3-3,5 ore e non più di 4-4,5 ore. L'assunzione regolare di cibo contribuisce al rilascio di succhi digestivi. In caso di violazione della regolarità della nutrizione, il succo viene secreto nello stomaco vuoto e ha un effetto negativo sulla sua mucosa, il riflesso positivo sviluppato sul cibo viene disturbato e l'appetito scompare. La mancata osservanza della dieta può causare molte malattie, le cui conseguenze potrebbero non influire immediatamente. Dovremmo mangiare almeno 4-5 volte al giorno.

Questo assicura lo sviluppo di un riflesso digestivo condizionato per un po ', e poi, al momento del consumo, inizia una maggiore escrezione dei succhi digestivi, che aumenta l'appetito e crea le migliori condizioni per la digestione e l'assimilazione del cibo.

Se non riceviamo cibo per più di 3-4 ore, in modo da non mangiare (nemmeno un cetriolo), il grasso viene convertito e si accumula nel corpo.

Data di inserimento: 2019-07-15, Visualizzazioni: 41, ORDINE LAVORO

Guarda il video: 9 Segni Che Devi Mangiare I Grassi Subito (Agosto 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send