Informazioni sanitarie

Sovrappeso nei bambini: cause, prevenzione e trattamento

Pin
Send
Share
Send
Send


Le malattie nei bambini associate ad anomalie nel fegato possono verificarsi per vari motivi. In ogni caso, rappresentano una grave minaccia per la salute e lo sviluppo del bambino.

Il fegato è uno degli organi principali, il cui lavoro si riflette in tutti gli altri. È responsabile della formazione del sangue, della nutrizione dei tessuti con sostanze necessarie per la costruzione di cellule, per la rimozione di sostanze tossiche dal corpo.

Cause di malattia epatica nei bambini

La deviazione nel lavoro di questo corpo nei bambini può verificarsi per i seguenti motivi:

  • Sviluppo congenito del fegato o dei dotti biliari,
  • Malattie ereditarie
  • Infezioni virali
  • Avvelenamento da droghe,
  • Intossicazione alimentare,
  • Infiammazione cronica intestinale
  • l'obesità,
  • Malattie cardiache
  • Infezione con parassiti.

I principali sintomi della malattia

Il corpo del bambino risponde rapidamente a qualsiasi disagio. Leggera ipotermia, cibo insolito, stress può causare febbre, disturbi digestivi, alterazioni dell'umore e altri segni. Tali sintomi non possono essere ignorati. Possono essere la causa di una grave malattia.

Le seguenti deviazioni dovrebbero attirare l'attenzione dei genitori:

  • Ingiallimento della pelle e proteine ​​degli occhi,
  • Denunce di dolore nella parte destra,
  • Aumento della temperatura
  • Mancanza di appetito
  • Sonnolenza e riduzione dell'attività,
  • Nausea, vomito,
  • Disturbi intestinali
  • La sedia è bianca
  • Oscuramento delle urine.

I sintomi possono essere alleviati, soprattutto in presenza di raffreddori. Questo può essere fonte di confusione anche per un medico. Di norma, prescrive la consegna di urine e esami del sangue. Dal colore delle urine, anche visivamente, puoi sospettare un disturbo del fegato in un bambino. Un emocromo completo mostrerà il contenuto della tintura di bilirubina prodotta dal fegato. Il livello di emoglobina in un bambino sano è normale o leggermente sottovalutato. Con l'epatite, il contenuto di emoglobina è aumentato. La coagulazione del sangue dipende anche dalle condizioni del fegato. La coagulabilità ridotta può essere un segno di malattia. Anche il numero di globuli rossi e piastrine cambia. Dopo aver esaminato i risultati dei test, il medico decide se inviare il bambino a un esame più complesso. Un'analisi delle urine mostrerà la concentrazione di bilirubina, la presenza di composti tossici, un aumento della conta dei globuli bianchi, indicando un processo infiammatorio.

Malattie del fegato possibili nei bambini

Malattie del fegato di varia gravità possono verificarsi nei bambini di qualsiasi età. Tali forme di anomalie come l'ittero neonatale, l'epatomegalia moderata possono avere cause fisiologiche. Lesioni gravi possono verificarsi con le seguenti malattie:

  • Epatite virale Possono essere trasmessi al bambino da una madre malata durante il parto. L'infezione può verificarsi in età avanzata a contatto con persone malate (epatite A, B), quando si visita un dentista o in un ospedale, operazioni, iniezione endovenosa (epatite C),
  • Epatite tossica (medicinale, cibo, avvelenamento con prodotti chimici domestici),
  • Malattie infettive dovute a infezione da parassiti,
  • Epatite autoimmune - infiammazione del tessuto epatico dovuta a anomalie immunitarie nel corpo,
  • Epatite grassa (può verificarsi in un bambino con obesità, malattie del pancreas e altri organi). In questo caso, il tessuto epatico è degenerato a causa dell'accumulo di grasso,
  • Ostruzione del dotto biliare,
  • Malattie tumorali (emangiomi).

Malattia epatica nei neonati e nei neonati

A causa del sottosviluppo naturale del tratto biliare, che è possibile durante il periodo prenatale, il fegato dei neonati potrebbe non adattarsi immediatamente alle condizioni normali. Appare il cosiddetto ittero fisiologico. La causa di ingiallimento del corpo e degli occhi nei neonati può essere l'allattamento al seno, se la madre ha latte grasso. Di solito, fino a due settimane di età, questo ittero non è pericoloso, passa da solo. Se l'ittero non scompare dopo 2 settimane, la causa potrebbe essere la malattia. Il bambino deve essere esaminato e trattato per confermare la malattia, prestando attenzione ai minimi cambiamenti nella condizione. La complicanza può essere molto pericolosa, poiché di solito si verifica all'improvviso (è anche chiamata "ittero nucleare"), portando alla morte del bambino.

L'ittero in un bambino può anche verificarsi con un cambiamento nella nutrizione di una madre che allatta. Il corpo può rispondere a frutta, latte. Questa condizione si verifica con carenza di lattosio o intolleranza al fruttosio. Per escludere un'anomalia in un bambino, è sufficiente che una madre segua una dieta. Quale prodotto provoca una tale reazione del corpo del bambino, i test diranno.

A volte la causa dell'ittero in un bambino può essere una violazione ereditaria della circolazione della bile nel corpo (colestasi familiare). Molto spesso, questa malattia si verifica all'età di 1 mese. Un segno di insufficiente formazione di bile in questo caso è una feci bianche di una composizione eterogenea con macchie marroni.

Una causa comune di ittero infantile è la presenza di malattie infettive nella madre durante la gravidanza e il parto. Queste possono essere infezioni negli organi urinari, malattie ginecologiche, herpes, sifilide, rosolia, tubercolosi e altri.

Le malattie gravi nei neonati includono atresia biliare - ostruzione del dotto biliare. Questa malattia non è praticamente trattata, è necessario un trapianto di fegato. Un'operazione complicata può avere complicazioni potenzialmente letali (cirrosi e altri).

Deviazioni possono anche verificarsi se durante la gravidanza o l'allattamento una donna usa droghe, alcol, fumo. Un bambino può sviluppare epatite tossica.

Malattie nei bambini più grandi

All'età di 5-7 anni, può verificarsi un moderato ingrossamento del fegato (epatomegalia), che è spesso causato da cause fisiologiche, a causa del graduale sviluppo del sistema biliare nel corpo dei bambini. Potrebbe non manifestarsi in alcun modo. In alcuni casi, possono comparire ittero, lieve malessere. In questi casi, il bambino non ha bisogno di cure, ha solo bisogno di cibo dietetico: cibo magro, non salato, consumo moderato di dolci. La dieta dovrebbe contenere frutta, verdura, ricotta e latticini. Tale nutrizione supporta il sistema immunitario, promuove la riparazione dei tessuti.

Una malattia comune nei bambini adolescenti è il danno tossico al tessuto epatico che si verifica a causa dell'uso di alcol, dipendenza da droghe e altre cattive abitudini.

L'epatite virale A o B può verificarsi attraverso utensili o articoli igienici comuni a un parente malato. L'infezione da epatite virale C può essere il risultato di infezioni accidentali da virus trasportate dal sangue su strumenti medici nell'ufficio del dentista e può verificarsi anche durante un intervento chirurgico, un'infusione di farmaci per via endovenosa. Le manifestazioni di epatite acuta nei bambini sono ittero, prurito della pelle, epatomegalia, affaticamento, disturbi nervosi, inclusa perdita di coscienza e coma. Se il bambino sta perdendo peso in modo drammatico, il suo stomaco fa male sul lato destro, c'è nausea e vomito, quindi deve essere mostrato al medico il prima possibile.

Diagnosi e trattamento delle malattie del fegato nei bambini

Se si sospetta una malattia, è necessario un esame urgente con metodi di laboratorio. In questo caso, vengono eseguiti un esame del sangue generale e biochimico, test immunologici per rilevare gli anticorpi contro i virus. Con il loro aiuto, è possibile determinare l'impatto del tessuto epatico e prevedere lo sviluppo della malattia. Per confermare le malattie, vengono utilizzati ultrasuoni, radiografie e altri metodi. Dopo l'esame, il medico conosce esattamente la natura della malattia, lo stadio del suo sviluppo, le possibili complicanze: forme gravi di danno al tessuto epatico sono la cirrosi e il cancro. La causa di tali disturbi può essere una complicazione dell'epatite virale cronica.

Sono disponibili i seguenti trattamenti per le malattie epatiche infantili:

  1. Conservatore - con l'aiuto di droghe e dieta,
  2. Interventi chirurgici - senza sangue sul tessuto epatico e sul tratto biliare (laparoscopia), nonché nei casi più gravi di chirurgia con un'autopsia della cavità addominale (ad esempio un trapianto di fegato).

Tutte le operazioni nei bambini vengono eseguite in anestesia completa.

Con un trattamento conservativo, viene prescritta una dieta rigorosa, liberazione dallo sforzo fisico, attività sportive. A seconda della natura della malattia, vengono prescritti farmaci: antibiotici (per processi infettivi e infiammatori), epatoprotettori (per epatite, cirrosi e altre malattie gravi), farmaci coleretici, vitamine.

La diagnosi e il trattamento tempestivi, anche nei casi più gravi, possono riportare il bambino in salute e talvolta salvare una vita.

Gravi conseguenze del sovrappeso

I genitori dovrebbero essere consapevoli che l'obesità infantile può avere conseguenze disastrose. Aumenta significativamente il rischio di sviluppare diabete, malattie del fegato e della cistifellea, ipertensione, infertilità e altre malattie croniche. Le persone che sono obese dall'infanzia possono sviluppare aterosclerosi, cardiopatia coronarica, infarto del miocardio o insufficienza cardiaca cronica in tenera età - malattie tipiche delle persone anziane. In sovrappeso, il bambino soffre spesso di russare e altri disturbi del sonno. L'obesità influisce negativamente sullo stato psicologico del bambino: l'eccesso di peso provoca insicurezza nei bambini e negli adolescenti, riduce in modo significativo l'autostima, che porta a problemi di apprendimento e talvolta provoca ridicolo da parte dei coetanei e, di conseguenza, porta all'isolamento e alla depressione.

Cause di obesità nei bambini

Molto spesso, il sovrappeso nei bambini è il risultato della malnutrizione e di uno stile di vita sedentario, ma può anche essere causato da malattie del sistema endocrino o altri gravi problemi di salute. I principali fattori di rischio per l'obesità sono i seguenti.

  • Cattiva alimentazione
    Se un bambino consuma regolarmente cibi ad alto contenuto calorico, grassi e dolci (fast food, snack, patatine, pasticcini, pasticcini, ecc.), Ciò può portare al sovrappeso. E se si aggiungono bevande gassate dolci, gelati, dessert alla panna e altri dolci, il rischio di obesità aumenta ancora di più.
  • Stile di vita sedentario
    La mancanza di attività fisica contribuisce all'accumulo di peso in eccesso, perché in questo caso, il bambino brucia calorie molto meno di quanto riceve con il cibo. Se un bambino trascorre molto tempo a guardare la televisione, a giocare ai videogiochi al computer o per molto tempo, questo stile di vita contribuisce anche allo sviluppo dell'obesità.
  • Fattore ereditario
    Se i membri della famiglia sono in sovrappeso, questo è un ulteriore fattore di rischio per l'obesità nei bambini, soprattutto se la casa ha sempre cibi ad alto contenuto calorico disponibili in qualsiasi momento e il bambino conduce uno stile di vita sedentario.
  • Fattori psicologici
    Bambini e adolescenti, così come gli adulti, tendono a "afferrare" problemi psicologici come stress, problemi o forti emozioni, e talvolta mangiano solo per noia. A volte la causa dell'eccesso di cibo è la mancanza o la mancanza di attenzione dei genitori e le calorie in eccesso ottenute dal cibo portano al sovrappeso.

Prevenzione dell'obesità nei bambini

La scelta del cibo, un menu giornaliero e un regime alimentare in famiglia dipende dagli adulti, e anche piccoli cambiamenti in questo possono essere di grande beneficio per la salute di tuo figlio.

Questo è interessante! Il trattamento per l'obesità nei bambini dipende dalla loro età e salute generale. Ai bambini non vengono prescritti farmaci che sopprimono l'appetito o promuovono la perdita di peso. Se l'obesità del bambino è causata da un disturbo ormonale, una riduzione del peso corporeo dà una combinazione di dieta, esercizio fisico e trattamento della malattia di base.

  • Quando acquisti cibo, non dimenticare di frutta e verdura. Prodotti finiti di produzione industriale, come cracker, biscotti e pasticcini, alimenti trasformati, nonché piatti pronti, tra cui congelati, spesso contengono troppo grasso e zucchero, quindi non dovresti comprarli. Scegli invece cibi più salutari a basso contenuto calorico.
  • Non usare mai il cibo come ricompensa o punizione.

  • Non acquistare bevande dolci di produzione industriale, comprese quelle che includono succo di frutta, o minimizzarne il consumo. Queste bevande sono ricche di calorie, ma contengono pochissime sostanze nutritive.
  • Per ogni pasto, prova a riunirti al tavolo con tutta la famiglia. Mangia lentamente, condividi le notizie. Non lasciare che tuo figlio mangi davanti alla TV, al computer o al videogioco: questo porta al fatto che cessa di controllare la sazietà e può mangiare più di quanto dovrebbe.
  • Prova a visitare caffè e ristoranti con tuo figlio il meno possibile, in particolare i fast food. In tali punti alimentari, la maggior parte dei piatti del menu sono ricchi di calorie e contengono una grande quantità di grassi malsani.

Per aumentare l'attività fisica del bambino, segui queste regole.

  • Limita il tempo di tuo figlio al computer e davanti allo schermo della TV a due ore.
  • Concentrati sulla mobilità in generale e non sugli esercizi fisici: il bambino non deve eseguire alcun set specifico di esercizi fisici, puoi semplicemente giocare a nascondino o cercare, saltare con una corda, scolpire una donna delle nevi, ecc.
  • Affinché il bambino sia attivo, mostragli un esempio. Pensa a che tipo di attività all'aperto puoi fare con tutta la famiglia.
  • Non usare mai l'attività fisica come punizione o dovere.
  • Lascia che tuo figlio cambi le attività in diversi giorni della settimana. Lascialo nuotare in piscina un giorno, andare a giocare a bowling sull'altro, giocare a calcio sul terzo e andare in bicicletta sul quarto. Non importa quello che fa, è importante che si muova di più.

Materiali e metodi di ricerca

Abbiamo esaminato 483 bambini con varie forme e gradi di obesità (BMI SDS ≥ 2,0) (285 ragazzi e 198 ragazze) dai 5 ai 16 anni. Il gruppo I era composto da 237 bambini con obesità complicata dalla SM, gruppo II - 246 bambini con obesità senza segni di SM. I criteri per la diagnosi di SM erano i criteri dell'International Diabetes Federation (IDF). Il gruppo III (gruppo di confronto) comprendeva 30 bambini con peso corporeo normale del secondo gruppo di salute dell'età e del sesso corrispondenti. Un esame completo comprendeva un'anamnesi, un'antropometria, esami del sangue clinici, uno studio biochimico sul siero del sangue, un profilo lipidico, un profilo ormonale, un esame ecografico degli organi addominali e una tomografia computerizzata (CT) della cavità addominale (come indicato). L'elaborazione statistica dei risultati è stata effettuata utilizzando il pacchetto Statistika 6.0.

Risultati della ricerca

Durante un esame ecografico, la NAFLD è stata diagnosticata esclusivamente nei bambini del gruppo I e II, e nel gruppo I era significativamente più probabile rispetto al gruppo II (166 - 70% e 125 - 51%, rispettivamente, χ 2 = 41.3, p 2 = 31.5 , p

T. A. Bokova,Dottore in Scienze mediche, Professore

GBUZ MO MONICA li. M.F. Vladimirsky, Mosca

Malattia del fegato grasso non alcolica nei bambini con obesità e sindrome metabolica / T. A. Bokova
Per citazione: Il medico curante n. 1/2019, Numeri di pagina nel numero: 28-31
Tag: degenerazione grassa, steatoepatite, insulino-resistenza, iperuricemia

Diagnostica

p, blockquote 16,0,0,0,0 ->

Avendo notato i primi segni della malattia nel tuo bambino, non devi sperare che questo sia temporaneo, questo accade per tutti, tutto ciò è legato all'età e passerà presto. È necessario consultare un endocrinologo al più presto, che farà la diagnosi corretta e fornirà le raccomandazioni appropriate.

p, blockquote 17,0,0,0,0,0 ->

p, blockquote 18,0,1,0,0 ->

  • peso alla nascita
  • età di insorgenza dell'obesità,
  • dinamica di crescita
  • la presenza di diabete mellito di tipo II e malattie cardiovascolari,
  • disturbi neurologici: mal di testa, problemi di vista,
  • sviluppo psicomotorio
  • altezza e peso dei genitori.

p, blockquote 19,0,0,0,0 ->

  • dermopatia androgeno-dipendente: irsutismo, seborrea oleosa, acne,
  • pressione sanguigna
  • peso
  • BMI,
  • circonferenza della vita
  • la distribuzione del tessuto adiposo su parti del corpo,
  • crescita
  • stadio di sviluppo sessuale.

p, blockquote 20,0,0,0,0 ->

  • analisi del sangue biochimica,
  • profilo lipidico
  • Ultrasuoni del fegato per determinare i suoi enzimi,
  • test di tolleranza al glucosio per l'insulino-resistenza,
  • Ecco alcuni ormoni da testare: tiroide, cortisolo, ACTH, leptina, ormone paratiroideo, proinsulina, prolattina, LH, FSH, SSSG, testosterone, ormone antimuller, STG,
  • monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna.

p, blockquote 21,0,0,0,0 ->

  • bioimpedenza,
  • RM del cervello
  • esame oftalmologico
  • polisonnografia,
  • Ultrasuoni dell'addome
  • ECG, ECHO-KG.

p, blockquote 22,0,0,0,0 ->

  • determinazione del cariotipo,
  • ricerca di mutazioni genetiche.

p, blockquote 23,0,0,0,0 ->

  • dottore in terapia fisica,
  • gastroenterologo,
  • genetista,
  • ginecologo,
  • nutrizionista,
  • cardiologo,
  • neurologo,
  • otorinolaringoiatra,
  • psicologo,
  • endocrinologo.

Non temere che se sospetti l'obesità, un bambino povero sarà guidato attraverso tutti questi studi e test. Dopo aver raccolto un'anamnesi, il medico farà ipotesi su quali fattori abbiano causato la malattia e prescriverà solo i metodi diagnostici necessari per confermare la diagnosi.

p, blockquote 24,0,0,0,0 ->

p, blockquote 25,0,0,0,0 ->

Caratteristiche dell'età

A causa del fatto che il tessuto adiposo nel corpo si forma con intensità diverse, le fasi dell'obesità infantile sono associate a caratteristiche legate all'età:

p, blockquote 26,0,0,0,0 ->

  • nei bambini di età inferiore a un anno si verifica il primo accumulo di tessuto adiposo e l'obesità non viene diagnosticata,
  • 1-3 anni - un periodo critico in cui genitori e parenti hanno sovralimentato il bambino con dolci - questo è il primo stadio in cui possono comparire i sintomi della malattia,
  • 3-5 anni - la crescita del grasso si stabilizza, i problemi di peso sono osservati raramente,
  • 5-7 anni - il secondo stadio critico, caratterizzato da un aumento del grasso corporeo,
  • 8-9 anni: gli scolari raramente hanno problemi di peso nella scuola primaria, poiché la vita attiva, l'educazione fisica e le lezioni consentono loro di spendere abbastanza calorie,
  • Anche i 10-11 anni sono una fase relativamente calma, ma qui è molto importante che i genitori preparino l'adolescente alla prossima pubertà e instillino in lui abitudini alimentari sane,
  • 12-13 anni - è a questa età che si verificano gravi cambiamenti ormonali nel corpo adolescente a causa della pubertà, che spesso diventa un impulso per una serie di chili in più.

Conoscendo i periodi critici nella vita del bambino, i genitori possono essere più attenti al problema dell'eccesso di peso proprio in queste fasi. Ciò ti consentirà di correggere tutto nelle fasi iniziali, quando la malattia non è ancora in esecuzione.

p, blockquote 27,0,0,0,0 ->

p, blockquote 28,0,0,0,0 ->

p, blockquote 29,0,0,0,0 ->

Classificazione

I medici hanno più di una classificazione dell'obesità infantile: per eziologia, conseguenze, gradi, ecc. Per impedire ai genitori di vagare in loro, è sufficiente avere informazioni minime.

p, blockquote 30,0,0,0,0 ->

Innanzitutto, la malattia può essere:

p, blockquote 31,0,0,0,0 ->

  • primario - a causa di ereditarietà e patologie congenite,
  • secondario - acquisito a causa di malnutrizione e inattività fisica.

In secondo luogo, esiste una tabella speciale che aiuterà a determinare l'obesità in un bambino dall'indice di massa corporea (BMI), che viene calcolato dalla formula:

p, blockquote 32,0,0,0,0 ->

I (BMI) = M (peso in chilogrammi) / H 2 (altezza in metri).

p, blockquote 33,0,0,0,0 ->

p, blockquote 34,0,0,0,0 ->

  • Mi laureo

Il piccolo sovrappeso in un bambino non provoca ansia nei genitori. Si rallegrano persino del suo meraviglioso appetito e delle sue guance ben nutrite. Le diagnosi dei pediatri non vengono prese sul serio, facendo sempre appello alla buona salute del loro bambino. In effetti, l'obesità di 1 ° grado viene facilmente curata praticando sport e una corretta alimentazione. Ma a causa di tale comportamento adulto, questo è estremamente raro.

p, blockquote 35,0,0,0,0 ->

  • II grado

La malattia progredisce gradualmente, il che porta a un'obesità di 2 gradi. A questo punto compaiono mancanza di respiro ed eccessiva sudorazione. I bambini non si muovono molto e sono spesso di cattivo umore. I problemi iniziano con l'educazione fisica a scuola e l'adattamento sociale in classe.

p, blockquote 36,0,0,0,0 ->

  • III grado

In questa fase, la malattia si sta già manifestando completamente, quindi è difficile non notarla. Le articolazioni delle gambe iniziano a fare male, la pressione sanguigna aumenta, i livelli di zucchero nel sangue fluttuano. Il bambino diventa sbilanciato, irritabile, depresso.

p, blockquote 37,1,0,0,0 ->

Quindi, i genitori stessi possono determinare il grado di obesità a casa. Ciò ti consentirà di consultare un medico in modo tempestivo.

p, blockquote 38,0,0,0,0 ->

p, blockquote 39,0,0,0,0 ->

Norma e patologia

Oltre ai gradi, l'eccesso di peso sarà rivelato da una tabella per età, in cui, secondo l'OMS, vengono raccolti i valori patologici del peso corporeo. Per ragazzi e ragazze, i parametri saranno diversi. Inoltre, devono ancora essere adeguati in base alla crescita.

p, blockquote 40,0,0,0,0 ->

Peso delle ragazze 1-17 anni, secondo l'OMS

p, blockquote 41,0,0,0,0 ->

p, blockquote 42,0,0,0,0 ->

Peso dei ragazzi 1-17 anni, secondo l'OMS

p, blockquote 43,0,0,0,0 ->

p, blockquote 44,0,0,0,0 ->

Se il bambino è molto alto, è consentito aumentare leggermente i parametri indicati nella tabella.

p, blockquote 45,0,0,0,0 ->

p, blockquote 46,0,0,0,0 ->

I genitori e il bambino stesso dovranno attraversare la School of Obesity senza fallo. Quindi i medici definiscono una serie di misure per correggere il comportamento alimentare e un'adeguata attività fisica. Questa formazione motivazionale è considerata la base della terapia. È lì che le raccomandazioni cliniche per il trattamento della patologia sono esposte in dettaglio.

p, blockquote 47,0,0,0,0 ->

Prima di tutto, nell'obesità infantile, viene prescritta una terapia dietetica, elaborata secondo la tabella n. 8 di Pevzner. Senza di essa, è impossibile curare questa malattia.

p, blockquote 48,0,0,0,0 ->

La dieta speciale per i bambini obesi secondo Pevzner raccomanda di includere i seguenti prodotti nella loro dieta in tale volume:

p, blockquote 49,0,0,0,0 ->

  • pane (grosso o crusca) - fino a 170 gr al giorno,
  • latticini fino all'1,5% di grassi - 200 g,
  • minestre (patate minime) - 220 g,
  • pollo, tacchino, carne magra e pesce - 180 gr,
  • porridge di miglio, grano saraceno e orzo - 200 gr,
  • verdure illimitate cotte in qualsiasi modo
  • frutta senza zucchero - 400 g,
  • tè, uzvar, succhi appena spremuti - in qualsiasi quantità.

Menu di esempio per l'obesità di 2 gradi

p, blockquote 50,0,0,0,0 ->

p, blockquote 51,0,0,0,0 ->

In primo luogo, la dieta può essere variata con miele, latticini più grassi, frutta dolce, cibi fritti. A 3 gradi, l'olio vegetale e qualsiasi indulgenza negli alimenti sono esclusi.

p, blockquote 52,0,0,0,0 ->

Linee guida nutrizionali generali:

p, blockquote 53,0,0,0,0 ->

  • riduzione della dimensione di servizio
  • modalità di potenza frazionaria per 5 volte,
  • cena - 3 ore prima di coricarsi,
  • forte consumo di acqua ordinaria,
  • la completa esclusione di fast food, patatine, snack, bibite gassate.

Pasti dietetici per bambini:

p, blockquote 54,0,0,0,0 ->

  • dessert con ricotta e banana,
  • casseruola di barbabietole e carote,
  • caramelle di frutta secca
  • zuppa di polpette pigra
  • soufflé di carne
  • cheesecakes alla cagliata,
  • cotolette di pollo in una doppia caldaia e altre.

ricette

p, blockquote 55,0,0,1,0 ->

  • Polpette al vapore

150 grammi di carne magra pulita da tendini e film, scorrere 2-3 volte attraverso un tritacarne. Bollire un cucchiaio di riso, raffreddare, aggiungere la carne macinata. Ancora una volta, salta il tritacarne, aggiungi un quarto di uovo sodo e 5 grammi di burro. Batti l'intera massa con un frullatore. Arrotolare le piccole polpette, metterle in una padella, unte finemente unte d'olio, versare acqua fredda, far bollire per 10 minuti.

Tritare 2 piccole carote e 2 gambi di sedano. Tritare la cipolla. Mescolare le verdure tritate, aggiungere 100 grammi di fagioli bianchi, tagliare a metà 4 pomodorini. Versare 500 ml di brodo vegetale o di pollo. Cuocere dopo aver fatto bollire per mezz'ora. Condire a piacere con sale marino. Aggiungi un po 'di panna acida a basso contenuto di grassi prima di servire.

Macina 1 banana di medie dimensioni e una manciata di mandorle in un frullatore. Mescolali con carote grattugiate. Aggiungi 200 g di farina d'avena, 10 ml di miele, 20 ml di succo di limone. Riempi gli stampi con la massa risultante, metti nel congelatore. Dopo 2 ore, spostali nel frigorifero per un'ora. Servire per il tè.

p, blockquote 58,0,0,0,0 ->

p, blockquote 59,0,0,0,0 ->

Attività fisica

Il trattamento dell'obesità nei bambini non è completo senza un'adeguata attività fisica. Lei suggerisce:

p, blockquote 60,0,0,0,0 ->

  • esercizio quotidiano per almeno 1 ora (se più - benvenuto solo)
  • la maggior parte di queste attività sono maggiormente dedicate all'aerobica,
  • gioco,
  • la concorrenza,
  • viaggio,
  • Attività di benessere
  • varie serie di esercizi per la perdita di peso.

Trattamento farmacologico

A causa delle controindicazioni legate all'età per la maggior parte dei farmaci, il trattamento farmacologico della malattia è limitato.

p, blockquote 61,0,0,0,0 ->

In alcuni casi, secondo la testimonianza di specialisti, i seguenti medicinali possono essere prescritti per un bambino:

p, blockquote 62,0,0,0,0 ->

  • Orlistat - consentito dall'età di 12 anni, aiuta i grassi ad essere assorbiti nell'intestino tenue,
  • Metformina: viene prescritta a partire da 10 anni con diabete mellito di tipo II.

L'uso di farmaci come Octreotide, Leptin, Sibutramina, ormone della crescita è limitato a studi clinici e scientifici e non è raccomandato per il trattamento dell'obesità infantile.

p, blockquote 63,0,0,0,0 ->

Secondo studi, dietetica, educazione fisica e terapia farmacologica non sono molto efficaci. A questo proposito, in alcuni paesi, l'obesità infantile viene trattata con metodi chirurgici. Tuttavia, studi clinici hanno dimostrato che l'uso di bariatrici nei bambini e negli adolescenti (rispetto agli adulti) è accompagnato da numerose complicanze postoperatorie, bassa compliance e frequenti ricadute nell'aumento di peso. Nella Federazione Russa, tali operazioni per il trattamento dell'obesità nei minori di 18 anni sono vietate.

p, blockquote 64,0,0,0,0 ->

p, blockquote 65,0,0,0,0 ->

Prevenzione

p, blockquote 66,0,0,0,0 ->

I genitori dovrebbero sapere qual è la prevenzione dell'obesità infantile:

p, blockquote 67,0,0,0,0 ->

  • piena consapevolezza di una corretta alimentazione,
  • allattamento al seno fino a 6 mesi,
  • attività fisica
  • fare sport
  • monitoraggio continuo dell'IMC, identificazione tempestiva dei bambini con questo indicatore di età superiore ai 10 anni all'età di 2-9 anni,
  • inculcamento di sane abitudini alimentari,
  • cammina all'aria aperta.

Se tutto ciò viene messo in pratica fin dalla tenera età, l'obesità non verrà mai diagnosticata nei bambini e negli adolescenti.

p, blockquote 68,0,0,0,0 ->

p, blockquote 69,0,0,0,0 ->

Complicazioni

La cosa peggiore di tutto ciò è ciò che minaccia questa patologia. Sfortunatamente, i genitori non rappresentano sempre l'intero pericolo della malattia. Nel frattempo, le conseguenze possono essere le più gravi, persino la morte (con grado 3).

p, blockquote 70,0,0,0,0 ->

Tra le complicazioni più comuni:

p, blockquote 71,0,0,0,0 ->

  • apnea,
  • ipertensione arteriosa
  • ginecomastia,
  • iperandrogenismo,
  • dislipidemia,
  • malattia del calcoli biliari
  • sviluppo sessuale ritardato o accelerato,
  • patologia del sistema muscoloscheletrico: osteoartrosi, malattia di Blount, spondilolistesi,
  • disturbi del metabolismo dei carboidrati: insulino-resistenza, ridotta tolleranza al glucosio, glicemia a digiuno,
  • obesità del fegato: epatosi e steatoepatite sono le condizioni più comuni nei bambini,
  • carenza relativa di androgeni,
  • diabete mellito di tipo II,
  • malattie gastrointestinali: infiammazione del pancreas, gastrite, emorroidi, costipazione,
  • insufficienza epatica
  • malattia mentale, disturbi psicosociali,
  • diminuzione della funzione riproduttiva maschile, infertilità femminile in futuro.

I genitori devono capire che i bambini obesi sono infelici. Pertanto, il loro compito principale è prevenire un tale sviluppo di eventi e, se ciò è già avvenuto, fare di tutto per curare il bambino. Prima raggiungeranno gli adulti, maggiori saranno le possibilità di una ripresa e di una vita di successo in futuro.

p, blockquote 72,0,0,0,0 ->

p, blockquote 73,0,0,0,0 -> p, blockquote 74,0,0,0,1 ->

Guarda il video: L'obesità infantile e in età adulta: cause e cure - Centro Medico Santagostino (Agosto 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send