Acne

Come affrontare l'acne che ha scatenato lo stress

Pin
Send
Share
Send
Send


acne - una delle malattie della pelle più comuni.

È generalmente accettato che 4 fattori patogenetici svolgono un ruolo importante nella comparsa di acne:

  • ipercheratosi follicolare,
  • aumento dell'attività delle ghiandole sebacee,
  • batteri patogeni in eccesso P. Acnes,
  • infiammazione e risposta immunitaria.

Questi classici legami patogenetici si applicano a tutte le specie. acne, quando si tratta di acne tardiva nelle donne, ragioni come:

  • predisposizione genetica
  • livelli ormonali
  • dieta,
  • il fumo,
  • lo stress.

L'ultimo paragrafo si soffermerà un po 'di più.

Nel 1949, Sulzberger e Zaidens scrissero: "Probabilmente non vi sono altre malattie che causano più stress mentale, incomprensioni tra bambini e genitori, dubbi più generali e sentimenti di inferiorità, nonché molte sofferenze mentali come l'acne vulgaris".

Questa affermazione riflette pienamente come acne contribuire alla formazione di problemi mentali e adattativi, ma sulla relazione inversa: lo stress come causa della formazione di acne - hanno parlato relativamente di recente.

In fisiologia, lo stress è sinonimo di sindrome di adattamento generale.

La sindrome di adattamento generale è un insieme di meccanismi adattativi protettivi del corpo volti a mantenere e mantenere l'integrità del corpo in un fattore di stress a lunga durata d'azione.

La profondità e la durata dello stress dipendono dalla forza e dalla durata del fattore dannoso - lo stress.

Lo stress non è solo tensione nervosa o disagio emotivo.

Pertanto, sempre più scienziati concordano sul fatto che lo stress può verificarsi non solo come reazione alle malattie e alle condizioni patologiche della pelle, ma anche da solo peggiora lo stato di salute della pelle.

Cosa spiega la stretta relazione tra stress e acne?

Sotto stress, vengono attivati ​​due sistemi ormonali e viene prodotta una maggiore quantità di cortisolo e la concentrazione di adrenalina aumenta.

Gli ormoni dello stress hanno effetti sia sistemici che locali, anche sulla pelle.

I glucocorticoidi prodotti nel corpo sotto stress inibiscono la secrezione dei lipidi della pelle e peggiorano quindi la funzione barriera della pelle.

E dato il fatto che i farmaci dermatologici prescritti per l'acne spesso riducono la barriera cutanea, questi nuovi dati ci consentono di prestare particolare attenzione al ripristino del mantello idro-lipidico nei pazienti con acne.

Terzo sistema di stress?

È emersa una teoria relativamente recente che oltre a due sistemi di stress classici noti, ne esiste un terzo e che le sue fibre si trovano direttamente nella pelle e, inoltre, i loro processi terminali penetrano negli strati superficiali dell'epidermide.

Pavlovic S. e un gruppo di compagni durante gli esperimenti hanno dimostrato che le fibre nervose periferiche sono in grado di trasmettere impulsi di stress alla pelle, migliorando i processi infiammatori in essa.

E poiché l'infiammazione è uno dei legami chiave nello sviluppo dell'acne, è iniziata una seria ricerca e lo sviluppo di cosmeceutici esterni volti a inibire l'attività del terzo sistema di stress.

Come funziona

Negli esperimenti sui topi, gli scienziati hanno scoperto che il numero di fibre nervose cutanee contenenti lo stress neuropeptide P (una sostanza dell'infiammazione) aumenta significativamente quando esposto a vari fattori di stress nella vita di tutti i giorni, in particolare con carenza e inibizione del sonno.

Una sostanza o sostanza P fu scoperta nel 1931 da due eminenti scienziati Oiler e Gaddum, la sostanza causò una forte contrazione dell'intestino e fu chiamata P dalla parola inglese polvere - polvere.

Ulteriori studi sulla sostanza P hanno mostrato che questa sostanza ha un ampio spettro di attività biologica: un effetto vasodilatatore, aumenta la permeabilità dei capillari e contribuisce alla distruzione dei mastociti.

È quest'ultima proprietà della sostanza P, prodotta in grandi quantità dalle fibre nervose della pelle sotto stress, che dermatologi e specialisti interessati studiano il problema dell'acne.

Dopotutto, se trovi un modo per ridurre al minimo la produzione di sostanza P da parte delle fibre della pelle, allora non ci sarà distruzione dei mastociti e, di conseguenza, non ci sarà un potente rilascio di istamina e un innesco patologico della reazione infiammatoria.

Grazie a queste ricerche e sviluppi, è apparsa un'intera nuova classe di cosmetici attivi che ha lo scopo di inibire i processi infiammatori nella pelle, chiamati "neurocosmetici".

Ogni anno compaiono nuovi preparati cosmetici farmacologici attivi per il trattamento dell'acne. Milioni di persone cercano la salvezza in una pillola o crema magica per rendere il viso pulito e levigato.

Ma il miracolo si nascondeva tra grandi scoperte e risultati ad alta tecnologia.

Non salvare sulle basi

Questo potrebbe essere il più importante. "Non dimenticare di prenderti cura della tua pelle: lavati il ​​viso due volte al giorno, usa la protezione solare ogni giorno, esfolia e idrata regolarmente", consiglia il dottor Sejal Shah. Inoltre, scegli un detergente che contenga ingredienti anti-acne come il perossido di benzoile, la niacinamide o lo zolfo. E, soprattutto, che è giusto per te.

Pensa a cambiare la tua dieta

Non tutti credono che la dieta sia direttamente correlata all'acne, ma ci sono molti libri, articoli e studi che suggeriscono il contrario. Il Dr. Shah suggerisce di passare da alimenti con un alto indice glicemico (pasta, pane, pizza) a quelli con un basso indice glicemico, come patate dolci, lenticchie e così via.

Evita gli spuntini che ritieni possano causare focolai di acne. Mentre è chiaro che è quasi impossibile individuare quali alimenti possono peggiorare la pelle, vale sicuramente la pena provare opzioni più sane come frutta e verdura, noci e semi, proteine ​​magre come pesce e pollo.

Sonno sano

Smetti di giocare al telefono tutta la notte. Il Dr. Sobel raccomanda vivamente di provare a dormire per ben otto ore. Il sonno salutare è estremamente importante per la perfetta condizione della pelle e per la salute generale di tutto il corpo. Applica una crema da notte che di solito aiuta la tua pelle ad apparire migliore o usa una maschera efficace. La tua pelle cambierà davvero nel corso della notte!

Non toccarti il ​​viso

Spesso, quando le persone sono stressate, tendono a tornare alle loro cattive abitudini, come toccare la pelle e / o raccogliere l'acne esistente. Questo è un errore piuttosto grave.

"Non mettere le mani sul viso, perché trasferisci i batteri sulla pelle, che alla fine crea le condizioni per la comparsa di nuova acne", afferma il dott. Sobel. Il Dr. Shah lo sostiene: "Non toccare il tuo viso in alcun modo: non appena hai l'acne stressante, evita il contatto perché peggiorerà solo la situazione".

Se non riesci a rinunciare a questa terribile abitudine, prova a immaginare tutte le superfici che incontri durante il giorno e tutti i batteri e le sostanze grossolane che si trovano su queste superfici. E poi immagina come ostruiscono i tuoi pori. Terribile, vero?

Acne e stress: come trovare la causa.

Come risultato dell'eccitazione vissuta, la tua pelle è grassa. E l'eccesso di sebo è un'atmosfera favorevole per la propagazione dei batteri dell'acne. Oltre ai batteri, il lardo si condensa e ostruisce i pori, quindi i batteri: si ottiene una miscela combustibile di infiammazione e grasso sottocutaneo accumulato. L'acne da stress può apparire nei luoghi più inaspettati: acne sul petto, acne sul viso, acne sulla schiena, acne sul collo.

Sotto stress, il corpo inizia a rilasciare attivamente adrenalina e noradrenalina e secerne anche molti ormoni maschili che fanno direttamente lavorare le ghiandole sebacee in modo più attivo.

L'ormone dello stress stesso è anche in grado di attivare le ghiandole sebacee. Sotto stress, l'ormone adrenocorticotropo può ancora essere secreto e le ghiandole sebacee reagiscono al suo aspetto secernendo il sebo. Maggiori informazioni sul trattamento ormonale per l'acne. In tal caso, la situazione stressante e l'acne prima delle mestruazioni si sono incontrate contemporaneamente, quindi aspettati problemi.

Vale la pena notare che mentre sei sotto stress, l'acne aumenterà e la loro guarigione richiederà più tempo del solito e con possibili effetti collaterali sotto forma di cicatrici e cicatrici. Spesso tali cicatrici singole possono essere trovate negli uomini.

Non tutte le situazioni stressanti possono causare conseguenze così gravi.

I normali problemi quotidiani non possono portare così tanta infelicità, ma le situazioni sono molto importanti per te, ad esempio salute, studio, lavoro e il loro climax può andare sulla tua pelle. L'acne potrebbe non apparire necessariamente sul viso, ma molto spesso lì, perché è più probabile che il viso entri in contatto con il mondo esterno sotto forma di mani, vento, polvere e batteri dell'acne, più facili da riprodurre laddove esiste già qualche motivo.

Completa vittoria contro l'acne a causa dello stress:

Per iniziare a curare l'acne per lo stress, è necessario uscire dallo stress. Per quanto paradossale possa sembrare. Mentre sei in uno stato eccitato, gli ormoni sono ancora secreti, le ghiandole sebacee lavorano attivamente.

Iniziando a curare 2 acne, in cambio si ottengono altre 2 nuove acne purulente. Lascia andare la situazione, fai un bagno rilassante, guarda un film o se riesci a prevenire lo stress da solo, fallo e poi prendi il trattamento dell'acne.

Di solito, l'acne da stress sembra una grande infiammazione sottocutanea. Non cercare di spremerli, questo è un grosso errore. Per cominciare, pulisci la pelle con un detergente dermatologico delicato (un ottimo gel dermatologico per lavare Uriage Surgras Liquide), quindi individua ogni brufolo ipodermico con unguento di ittiolo, aiuterà a maturare rapidamente questo brufolo e rimuoverà tutto il pus in superficie, e lo rimuoverai con cura senza ferire la pelle. Di notte, puoi fare impacchi con unguento di ittiolo.

Se vuoi estinguere il fuoco dell'infiammazione, quindi individuare Baziron AC o Klindovit, quest'ultimo come antibiotico rimuoverà rapidamente grandi infiammazioni e Baziron affronterà future infiammazioni.

Se l'acne da stress sembra un'eruzione cutanea, allora vale la pena asciugare. Lavare con sapone di catrame, quindi pulire la tintura di calendula più volte al giorno (2-3) per impedirne la riproduzione e asciugare piccole eruzioni cutanee.

In entrambi i casi, una maschera per l'acne con aspirina, che rimuove abbastanza rapidamente l'infiammazione e migliora la carnagione, non farà male, non trascura le ricette semplici e provala tu stesso.

Ma, ricorda, la prima cosa da fare è sbarazzarsi della causa dell'acne, dello stress stesso e solo allora iniziare il trattamento delle conseguenze.

Pin
Send
Share
Send
Send