Malattie della pelle

Diagnosi di dermatite allergica da contatto (Patch test) Dnepropetrovsk

Pin
Send
Share
Send
Send


Per determinare allergeneche ha causato dermatite da contatto, è necessario raccogliere un'anamnesi, condurre un esame fisico e, in alcuni casi, test cutanei. Importante dal punto di vista della storia della malattia: la data di insorgenza di allergie, la connessione con il luogo di lavoro (ad esempio, la condizione migliora nei fine settimana o durante le vacanze) e i tipi di prodotti utilizzati per la cura della pelle.

Numero di diversi creme, lozioni, prodotti cosmetici e medicinali locali che il paziente può accumulare, a volte semplicemente sorprendenti, e le indagini persistenti aiutano a trovare eventualmente l'allergene.

Test cutanei tenuto non prima di quanto il paziente sarà in grado di ponderare le domande poste dal medico e rispondergli. In molti casi, tutto ciò che è necessario per il recupero è eliminare la sostanza provocatoria.

Test cutanei. I test cutanei sono indicati nei casi di infiammazione che persiste, nonostante l'esclusione di un agente provocante e un trattamento locale. Non sono necessari test cutanei per la dermatite da contatto irritante, poiché questa malattia è una reazione infiammatoria non immunogenica.

Non tutto reazioni positive nei test cutanei importante per valutare le condizioni del paziente, pertanto, dovrebbe essere determinato il significato di ciascuna reazione positiva.

Test cutaneo aperto. L'allergene sospetto viene applicato sulla pelle della superficie esterna della spalla e lasciato asciugare completamente. L'applicazione viene ripetuta 2 volte al giorno per 2 giorni, come descritto nella sezione successiva.

a - Test cutaneo (patch test). Ogni allergene viene applicato su una striscia reattiva separata.
Vengono utilizzati gli allergeni utilizzati nelle siringhe.
b - La paziente è stata sottoposta a test cutanei con diverse sostanze con cui era in contatto sul posto di lavoro.
Si sono sviluppate molte reazioni positive di varia intensità.

Test dell'applicazione. Il presunto allergene viene utilizzato su un sito remoto rispetto al sito dell'eruzione cutanea iniziale. Per i test, la superficie esterna della spalla e la pelle del gomito. L'allergene sospetto viene applicato 2 volte al giorno per almeno 7 giorni. Il test viene interrotto se si sviluppa una reazione.

Test cutaneo chiuso. Il materiale di prova viene applicato sulla pelle e chiuso con una medicazione ermetica, che viene rimossa dopo 48 ore per una valutazione iniziale dei risultati.

Oggetti duri (calzature in pelle, pezzi di legno o gomma), nonché materiali non irritanti (cosmetici, creme idratanti e medicine locali) sono adatti per questa tecnica.

direttamente alla superficie della pelle viene applicato solo materiale neutro. I solventi industriali alcalini devono essere diluiti. Un campione con materiale alcalino concentrato può portare alla necrosi cutanea. La vaselina è uno degli eccipienti più adatti per il materiale di prova. La concentrazione richiesta per iniziare la reazione è diversa per ogni sostanza chimica.

Dati ottimali concentrazione per i test sono dati in directory standard sulla dermatite da contatto. Se si verifica un forte prurito, il materiale di prova viene immediatamente rimosso. Un risultato negativo di questo test non esclude le allergie alla sostanza in esame. La concentrazione del materiale di prova può essere troppo debole per causare una reazione, oppure un componente di una preparazione locale (ad esempio, ISS) può inibire la reazione allergica causata dal suo altro componente.

Se questo metodo è inefficace o quadro clinico corrisponde alla dermatite allergica da contatto, ma la sua fonte non può essere identificata prendendo un'anamnesi e un esame fisico, si consiglia di eseguire test con kit di test cutanei standard.

La metodologia del:

Primo giorno: cerotti adesivi con apteni (allergeni) vengono applicati sulla pelle della schiena.
Dopo 48 ore: rimozione del sistema di patch test (valutazione preliminare dei risultati del test).
3-4 giorni: la valutazione principale dei risultati del test.
7 ° giorno: valutazione di una reazione a lungo termine (ritardata) agli apteni (allergeni), che può causare una reazione ritardata.

Indicazioni per il patch test:

1. Sospetto di allergia da contatto o necessità di escluderla.
2. Qualsiasi condizione che può derivare da una reazione allergica da contatto di ipersensibilità ritardata di tipo IV, come ad esempio:

  • dermatite da contatto
  • dermatite seborroica,
  • dermatite da farmaci,
  • eritema polimorfico,
  • eczema a forma di moneta (numerica),
  • neurodermite (limitata o localizzata),
  • lichen planus (Wilson),
  • psoriasi (soprattutto con localizzazione su palmi e suole),
  • reazioni granulomatose o linfomatose.

3. Dermatite da droga.
4. Se si sospetta una possibile reazione allergica a metalli e altri materiali.
5. Deterioramento del decorso della dermatite atopica, seborroica o emostatica, eczema a forma di moneta (numerica) - un sospetto di concomitante dermatite allergica da contatto.
6. Reazioni mucose: congiuntivite, stomatite, vulvite.

Controindicazioni e limitazioni:

1. L'uso di corticosteroidi o altri farmaci che influenzano lo stato del sistema immunitario (ad esempio, terapia immunosoppressiva). Questi farmaci devono essere sospesi 2 settimane prima della diagnosi del patch test.
2. Dermatite (comune) grave o generalizzata.
3. Zone della pelle danneggiate, anche dopo una recente esposizione alla luce solare o alle radiazioni ultraviolette.
4. Controindicazione condizionale - gravidanza e allattamento.

Guarda il video: Dermatiti allergiche: sintomi, cause e terapie (Agosto 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send